I SOTTOGENERI DELL’HEAVY METAL: Seconda Parte

stencil-metal copia

Glam Metal: direttamente derivato dal glam rock dei ’70, il glam metal ha conosciuto il suo massimo splendore negli States alla fine degli anni ’80. Usando un’immagine eccessiva, sexy e spesso androgina, il glam aveva il suo punto di forza in un hard/metal semplice e di effetto, con trovate melodiche accattivanti. Gruppi principali: Motley Crue, Poison, Tigertailz.

Guitar Heroes: promossi in seguito alla strepitoso successo di Steve Vai, Joe Satriani e Ynwgwie Malmsteen, nonché dell’attività della Shrapnel Records di Mike Varney, i guitar heroes sono specialisti del chitarrismo metal più tecnico e raffinato, e veloce. Spesso propongono lavori in cui la chitarra è talmente predominante da rendere il resto inesistente. Numi tutelari di origine: Richie Blackmore, Jimmy Page, Eddie Van Halen.

Hard Rock: genere nato alla fine degli anni ’60 e caratterizzato da un suono, derivato dal beat e dal rock ‘n’ roll, dai volumi esagerato e dalle ritmiche semplificate. Generalmente considerato antesignano del metal, si è in realtà evoluto parallelamente, influenzando poi moltissimi generi successivi, dal punk al grunge e allo stoner.

Headbanger: è il termine con cui vengono normalmente identificati i fan del metal nei paesi di lingua inglese. Deriva dall’abitudine di sbattere la testa avanti e indietro ai concerti, abitudine immortalata da una famosa scena del film Wayne’s World.

Industrial Metal: genere derivato dalla fusione di thrash, noise ed esperienza “industriale” della fine degli anni ’80. Caratterizzato da un’immagine molto “moderna” e da un suono spesso sintetico e freddo.

NWOBHM: acronimo per New Wave Of British Heavy Metal, più che un genere una vera e propria scuola musicale nata in Inghilterra alla fine dei ’70. Si proponeva di “svecchiare” l’hard e l’heavy dell’epoca tramite robuste iniezioni di suoni grezzi e semplici, derivati spesso dal punk. I gruppi principali sono stati Iron Maiden, Saxon, Motorhead.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: