Archive for the Guns N’ Roses Category

GUNS N’ ROSES – APPETITE FOR DESTRUCTION 1987

Posted in Guns N' Roses with tags , , on 9 maggio 2009 by blackout87

AppetiteForDestruction 1987

Il 31 luglio 1987 esce “Appetite for Destruction”. Le dodici canzoni dell’album costituiscono la solida base su cui i Guns costruiranno il loro enorme successo, vincendo lo scetticismo di chi mai più avrebbe sperato nella rinascita di un rock così rabbioso e denso di vita vissuta, guadagnandosi il rispetto degli estimatori più esigenti e espirando, a tratti, una certa simpatia anche in coloro sempre incerti tra considerare i Guns un branco di pagliacci o una band di genuini musicisti di strada. Il rock torna a suonare le campane!!!

I testi dell’album, pur non scostandosi per argomenti e intenzione dall’iconografia hard, riacquistano vigore grazie a una scrittura lineare e sincera. Musicalmente il diavolo ci mette la sua!!!Cioè Slash elabora riff ispirandosi ai suoi modelli: Stones, Zeppelin, Jeff Beck, Aerosmith. Axl cura le melodie e i testi. Izzy agisce da collante.

 

Welcome to the Jungle

It’s So Easy

Nightrain

Out Ta Get Me

Mr. Brownstone

Paradise City

My Michelle

Think About Tou

Sweet Child O’ Mine

You’re Crazy

Anything Goes

Rocket Queen

Annunci

GUNS N’ ROSES: “COME ALCUNI CREDONO IN DIO, I NOSTRI FAN CREDONO IN NOI. NOI SIAMO LA LORO RELIGIONE!”

Posted in Guns N' Roses with tags , on 6 maggio 2009 by blackout87

guns_n_roses

Bella storia il rock & roll, sempre uguale però bella. Ragazzi che si incontrano per caso, non sanno suonare però imparano. Idoli che poi sono sempre gli stessi. Whisky, droghette, dormire per terra, un po’ di ragazze.

La storia dei Guns N’Roses è come tutte le altre, tanto che alla fine non sai se sia vera o tutta inventata!!!Allora che sia vera o che sia falsa…o che la si conosca o no io accenno a presentare i componenti del gruppo.

William Bailey, detto Axl Rose è il tipico ragazzetto di strada “lasciaminpaceperché”. Il padre se ne è andato quando lui era molto piccolo, il patrigno lo picchiava e abusava di lui e di sua sorella. Ha i suoi buon motivi per essere incazzato, sentirsi isolato. Prima di arrivare a Los Angeles ha sviluppato una discreta dipendenza dall’alcol e collezionato varie denunce.

Jeff Stradlin’, detto Izzy un ragazzo con moderata propensione al consumo di alcolici e droghe a buon mercato. Prima di trasferirsi a Los Angeles si è diplomato e ha imparato a suonare la chitarra ritmica.

Saul Hudson, detto Shash. I suoi sono separati. Si è trasferito a Los Angeles con il padre nel 1977 ed è cresciuto a stretto contatto con il mondo musicale. Suona abbastanza bene la chitarra.

Steven Adler suona la batteria. Non si sa molto di lui.

Michael McKagan, detto Duff suona il basso, chitarra e batteria. Ha alternato la sua presenza in almeno trenta band di Seattle. Evidentemente dotato di poca pazienza ha lasciato Seattle e si è recato a Los Angeles.

Sono questi i cinque tipi che Tom Zutaut, va a scovare in una stanza di Gardner Strett dove i ragazzi provano e si chiamano già Guns n’ Roses.