Archivio per Def Leppard

DEF LEPPARD

Posted in AOR, Def Leppard with tags , , on 12 aprile 2009 by blackout87

 

def-leppard

I Def Leppard sono stati uno dei gruppi di maggior successo in tutta la storia dell’hard rock e dell’heavy metal, raggiungendo vendite da capogiro e una grande popolarità che può essere paragonata solo ai grandi degli anni Settanta.

Ebbene, inserisco i Def Leppard nella categoria AOR perché nel corso della loro formazione, o  meglio precisando negli anni Novanta, il gruppo inizia a seguire una strada che tende più al pop, con suoni diversi da quelli ruvidi e brutali dei primi album. Tale cambiamento però non viene criticato ma la band continua ad avere successo.

E, tornando ai primi anni…

I Def Leppard non ebbero una carriera musicale fatta solo di successo, in quanto furono accompagnati da una serie impressionante di disavventure: dall’incidente nel 1984 del batterista Rick Allen che perse un braccio, alla morte per overdose, alcol e droga, del chitarrista Steve Clark, trovato in una stanza d’albergo nel 1991. Precedentemente invece, il cantante Joe Elliot si era preso una coltellata all’addome durante una rissa scoppiata in un pub a Dublino.

Riguardo la loro formula sonora possiamo dire che è basata su un hard convulso e orgasmico in cui ogni nota è suonata con un’intensità maggiore rispetto alla precedente. I loro brani, portano l’ascoltatore a seguirli fino in fondo. Nascono dei veri e propri inni di rivolta ben interpretata dalla voce di Joe Elliot.

Il mini album del debutto è “Getcha Rocks Off” uscito nel 1978. Successivamente Tom Allon, produttore noto per i lavori con i Judas Priest, attratto e stupito dalla loro energia live procura alla band un  contratto con la PollyGram producendo il primo album “On Through The Night” nel 1980, uno dei migliori dischi rock pubblicati in Gran Bretagna negli anni Ottanta.

Insieme all’ala protettrice del produttore John Lange, incidono “High’n’Dry” con lo scopo di iniziare la conquista del mercato americano. Anche se sarà solo con il successivo “Pyromania” nel 1983 che il fenomeno Def Leppard esploderà in tutta la sua clamorosa evidenza. In effetti vende quasi otto milioni di copie.

Con il mal capitato incidente di Allen, il gruppo però è costretto ad allontanarsi per qualche tempo. Ma la band ritorna in forma più che mai, con lo stesso batterista, fornito di una speciale strumentazione che lo aiuterà a mantenere il suo posto e continuare quindi la sua carriera. Infatti nel 1987 esce l’album “Hysteria“.  

Dopo la morte di Steve Clark i componenti del gruppo decisero di realizzare l’album successivo, in quanto era già in fase di preparazione. E’ così che nel marzo del 1992 viene pubblicato “Adrenalize“.

Da questo momento in poi il gruppo sentirà influenze provenienti dal grunge e dall’alternative rock e nel 1993 uscì l’album “Retro active“. Un altro album con tendenze all’alternative rock esce nel 1996Slang“.

Infine facendo riferimento agli ultimi tempi, i Def Leppard hanno prodotto ulteriori dischi ma con scarsi risultati.

Annunci

DEF LEPPARD – HYSTERIA 1987

Posted in Def Leppard with tags , , on 5 aprile 2009 by blackout87

def_leppard_hysteria_front

Per la produzione di quest’album, che in seguito diventerà un successo, I Def Leppard mostrarono molta tolleranza. Infatti, il mal capitato infortuno del batterista britannico Rick Allen, che perse il braccio sinistro in un tragico incidente, portò il gruppo a fermare ogni lavoro per la realizzazione del nuovo disco. I Def Leppard, però,  furono pazienti e non vollero licenziarlo, ma con l’aiuto di una batteria elettronica Allen riuscì a mantenere il suo posto nel gruppo. Con il suo trionfante ritorno ci fu la produzione dell’album “Hysteria” nel 1987. Il risultato è un capolavoro che ebbe un successo enorme nel regno Unito.

Hysteria” fu uno degli album che ottenne maggior successo in tutta la storia del rock, infatti è il terzo album per la produzione di singoli e rimase in classifica per tre anni e vendette all’incirca 18 milioni di copie in tutto il mondo.

 

Women

Rocket

Animal

Love Bites

Pour Some Sugar on Me

Armageddon It

Gods of War

Don’t Shoot Shotgun

Run Riot

Hysteria

Excitable

Love and Affection