Archivio per Flash Gordon

QUEEN – FLASH (Flash Gordon)

Posted in Queen with tags , , , on 17 luglio 2009 by blackout87

Oltre ad aprire l’album questo brano è il motivo che funge da comun denominatore a varie scene della pellicola prodotta da De Laurentis. Il testo, scritto da Brian May, ripercorre i tratti salienti della figura del protagonista. Flash Gordon è un eroe buono, che combatte contro il male (il tiranno Ming) per farantire la salvezza del suo pianeta.

Si noti, anche in questo scenario, la riproposizione del contrasto tra il bene e il male, più volte in passato al centro di trame liriche dei Queen. La figura del supereroe viene giustamente mitizzata (“Flash/Re dell’impossibile”), ma evidenziando nel contempo la sua natura semplice (“Solo un uomo/ Col coraggio di un uomo”), in maniera da farlo apaprore come qualcuno di cui avere fiducia.

Sia per la performance vocake di Freddie he per la melodia avvincente, “Flash” è un pezzo che cattura dal primo ascolto ed è, con tutta probabilità, questa la caratteristica che fece propendere per esso al momento di scegliere quale singolo estrarre dall’Ip ( il alto B presentava invece lo stumentale  “Football Fight”)

Annunci

DALLA CARTA AL VINILE: QUEEN – FLASH GORDON 1980

Posted in Queen with tags , , , on 15 luglio 2009 by blackout87

Queen_Flash_Gordon

E’ alla vigilia de tour giapponese del 1979 che la possibilità di una “nuova avventura” musicale si prospetta ai Queen. Alla band viene paventata infatti la realizzazione di una colonna sonora per un film, diretto da Mike Hodges, in cui avrebbe preso nuovamente vita l’eroe creato dal fumettista Alex Raymnd, Flash Gordon.

Il quartetto mostrò immediato interesse per il progetto. Musicare una pellicola era un’esperienza assente dal curriculum di “Sua Maestà” e approfondire l’offerta fu un passo di cui si incaricò personalmente il manager Jim Beach. Emerse così, non senza qualche imbarazzo che il noto produttore Dino De Laurentis non aveva mai sentito un disco dei Queen. L’emissario dei quattro, tuttavia, non si perse d’animo e fece ascoltare la musica della sua band al tycoon della cinematografia. Costui ne restò stregato, affidando immediatamente al gruppo la realizzazione della colonna sonora.

Il primo singolo dell’album fu uno dei due pezzi cantati: “Flash” (l’altro è “The Hero”, mentre i restanti sedici brani sono semplici commenti sonori alle scene). Il diciottesimo singolo inglese della band venne pubblicato il 24 novembre, con un risultato comunque soddisfacente, visto che si attestò al decimo posto delle classifiche. Va infatti considerato che il video promozionale conteneva parti del film e che la band era lontana dall’Inghilterra in quei giorni (un nuovo tour europero era in procinto di iniziare), per cui la promozione non potè essere assidua come in passato.

A livello di piazzamenti nelle chart la colonna sonora di Flash Gordon non ripetè il successo degli album realizzati sino ad allora dal gruppo, ma la particolare natura del progetto va tenuta necessariamente in considerazione su questo aspetto.

Nel Regno Unito arrivò al decimo posto, negli Stati Uniti al ventireesimo, in Giappone al dodicesimo, in Olanda al tredicesimo e in Italia al quindicesimo. Sicuramente la storia del giocatore di football e del suo gruppuscolo di amici che volano sul pianeta Mongo, ove si troveranno a combattere il tiranno Ming per salvare la Terra, fece da efficace cassa di risonanza alla musica dei Queen.